Etichette

L’importanza della lettura delle etichette.
Leggere le etichette è molto importante, perché ti permette di scegliere, tra una moltitudine di offerte, il cibo che cerchi per il tuo cane.
Scegliere un cibo di qualità per il tuo cane è fondamentale per proteggere la sua salute.
In primis è bene che tu sappia che non sempre troverai indicato nell’etichetta la metodologia di preparazione.
La dicitura di croccantini estrusi o pressati a freddo non è imposta dalla legge, ma come sai la differenza è rilevante.
L’utilizzo di una temperatura notevolmente differente, infatti, fa si che nel primo procedimento indicato i principi nutrizionali vadano dissolti, mentre questo non succede nel secondo.
Nelle etichette troviamo: ingredienti, tenori analitici, additivi.
Andiamo per ordine.
GLI INGREDIENTI
Gli ingredienti sono indicati in ordine decrescente (dal maggiore al minore) considerando le quantità inserite nell’alimento.
L’ingrediente al primo posto sarà quello con la quantità maggiore.
La quantità (percentuale) per legge non deve essere indicata, tranne per quella caratterizzante l’alimento completo.
L’ingrediente principale per l’alimentazione del tuo cane deve essere la carne o il pesce.
Questo perché il tuo cane è un animale carnivoro, quindi in primis va rispettata la sua natura al fine di preservare la sua salute.
La carne ( o pesce) deve essere di prima qualità.
Leggere “carne” non è sufficiente.
La carne (o pesce) può essere fresca o disidratata e ciò significa che la prima contiene il 70% di umidità mentre la seconda solo il 15%. Questa umidità nel processo di elaborazione dell’alimento verrà persa.
Ne consegue che la lettura degli ingredienti in ordine decrescente andrà di fatto ad essere modificata, facendo scivolare l’alimento presunto principale in un’altra posizione.
La posizione sarà notevolmente più bassa se alla prima lettura avevi visto “fresca”.
Ed ancora.
In una dieta equilibrata dovrai trovare oltre alle proteine anche una percentuale di verdure e carboidrati
I carboidrati vanno demonizzati solo quando sono in alte percentuali e quindi quantitativi eccessivi rispetto alla carne
Qualche parola sui dati analitici additivi.
I dati analitici sono i valori di analisi chimica dell’alimento riportati in percentuale.
PROTEINE GREZZE
Rappresentano la quota proteica. Più basso è questo valore, peggiore è la qualità dell’alimento.
CENERI GREZZE
Indicano i sali minerali presenti nell’alimento.
La carne è ricca di sali minerali e tanto più è alta la sua qualità tanto più è alto il valore delle ceneri.
Una corretta proporzione tra le due voci è molto importante.
GRASSI GREZZI
Rappresentano le fonti energetiche dell’alimento per il tuo cane.
Un’alimentazione di ottima qualità, sana, bilanciata e digeribile è la strategia corretta per preservare la salute del tuo cane e la lettura delle etichette è lo strumento per la giusta scelta.
Ora tocca a te.
La salute del tuo cane è nelle tue mani.
Vuoi saperne di più?
Scrivi una mail a staff@empathydog.com